Terremoto oggi al Nord Italia, paura in Emilia-Romagna e Marche: al momento non si segnalano danni

A seguito dell’evento sismico registrato alle 13.48 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella zona di Rimini, in Emilia-Romagna, con magnitudo 4.2, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile, si è messa in contatto con le strutture locali del Sistema nazionale di protezione civile. Dalle verifiche effettuate, l’evento – con epicentro individuato tra i comuni di Santarcangelo di Romagna, Rimini, San Mauro Pascoli (FC) – è risultato avvertito dalla popolazione e al momento non risultano danni a cose o persone.

Molte le telefonate ai pompieri da parte di cittadini allarmati dalla scossa breve ma di forte intensità. “I Vigili del fuoco segnalano molte chiamate ma, al momento, nessuna segnalazione di danni“, fa sapere il Comune di Rimini.

Tante anche le segnalazioni e i post sui social network, che segnalano come il sisma sia stato avvertito in tutta l’Emilia-Romagna ma anche a Padova, Ancona e in altre città.