Caldo e niente neve in Europa: gli sport invernali ne risentono con rinvii e cancellazioni

MeteoWeb

Il caldo ha contraddistinto l’inizio di dicembre in Europa e anche gli sport invernali ne risentono. La Coppa del Mondo di skicross, inizialmente programmata per l’11 dicembre, è stata rimandata tre volte e dovrebbe iniziare il 17 dicembre. La Federazione Internazionale dello sci dichiara che è stata programmata una corsa notturna al resort svizzero di Arosa. Altri due eventi pianificati della Coppa del Mondo, in Val Thorens, Francia dal 6 all’8 dicembre, e a Montafon, Austria, dal 13 al 15 dicembre, sono stati cancellati. La Federazione dichiara che “le condizioni nelle Alpi settentrionali sono state molto difficili, con la poca neve che ha lasciato gli organizzatori a lottare per pianificare le corse. Le alte temperature e la mancanza di neve hanno provocato anche la cancellazione di 3 gare di sci femminile della Coppa del Mondo in Val d’Isere, Francia, dal 14 al 16 dicembre.