Global Climate Risk Index 2018: il 2017 l’anno con i maggiori danni meteorologici mai registrati

MeteoWeb

Secondo il Global Climate Risk Index 2018, il rapporto annuale di Germanwatch che stima i costi delle condizioni meteo estreme per ogni Paese, il 2017 è stato l’anno con i maggiori danni meteorologici mai registrati, caratterizzato da cicloni tropicali particolarmente distruttivi.

Porto Rico è in cima alla lista dei Paesi più colpiti lo scorso anno, anche e soprattutto a causa dell’uragano Maria.
Gli Stati Uniti si sono classificati al 12° posto nella lista delle vulnerabilità globali per il 2017 e in 20 anni hanno perso l’equivalente di 48,7 miliardi di dollari all’anno.
In riferimento al periodo 1998-2017, la Francia è al 18° posto nella lista di vulnerabilità globale, con una media di 1.121 decessi all’anno, mentre l’Italia è al 28° posto, con una media di 1.005 morti all’anno.