India, inondazione in miniera di carbone illegale: 15 minorenni bloccati sotto terra

MeteoWeb

Corsa contro il tempo in India per salvare 15 minorenni che sono bloccati sotto terra da quasi due settimane, dopo che lo scorso 13 dicembre un’inondazione ha colpito una miniera illegale di carbone nello Stato di Meghalaya, nel nordest del Paese.
La situazione è molto complicata: la pioggia continua a cadere e l’acqua continua a riversarsi nella miniera, a 106 metri di profondità, da un fiume vicino.
Con i 15 ragazzini non è stato possibile stabilire contatti.

Un tribunale indiano aveva vietato le miniere di carbone in questa zona nel 2014, a seguito delle denunce degli ecologisti per un “grave inquinamento dell’acqua“.