Morto George H. W. Bush, 41° Presidente degli Stati Uniti: aveva il morbo di Parkinson

MeteoWeb

E’ morto all’età di 94 anni George H. W. Bush, 41° Presidente degli Stati Uniti.
L’ex presidente da anni soffriva del morbo di Parkinson ed era costretto su di una sedia a rotelle.
Otto mesi fa era scomparsa la moglie, l’ex first lady Barbara Bush.

George H. Bush, eroe della seconda guerra mondiale e inquilino alla Casa Bianca dal 1989 al 1993, nel periodo della fine della Guerra fredda, visse un importante momento di popolarità con la Guerra del Golfo del 1991, quando gli USA sconfissero l’Iraq dopo l’invasione del Kuwait.

Negli ultimi anni era stato ricoverato più volte, ma era sempre riuscito a riprendersi.

Lo scorso novembre, Bush era diventato il Presidente statunitense più longevo della storia americana, raggiungendo i 93 anni ed i 166 giorni e superando Gerald Ford che aveva 93 anni e 165 giorni quando morì nel dicembre 2006 e Ronald Reagan che è morto a 93 anni e 120 giorni. Jimmy Carter, rimasto l’ex presidente più anziano in vita, ha compiuto 94 anni lo scorso ottobre.