Natale: in Calabria sole e freddo, festeggiamenti nel rispetto della tradizione

MeteoWeb

Qualche pioggia e freddo, con prevalenza di sole oggi in Calabria: il Natale è trascorso nel rispetto delle tradizioni.
Il 24 e 25 dicembre si celebra in casa con parenti ed amici, con cenone a base di pesce e pranzo di Natale con carni varie.
Grandi protagonisti i prodotti tipici locali: come antipasti, crespelle ripiene alle alici e salumi Dop come salsiccia, capicollo, pancetta e soppressata con aggiunta di pecorino crotonese e caciocavallo silano. Tra i primi, le scillatelle (o fileya) con ragù di maiale, minestra maritata con verdure di campo e fagioli, mentre tra i secondi capretto al forno alle erbe selvatiche con patate, pesce stocco di Cittanova (spugnato con l’acqua dello Zomaro) con la ‘ghiotta (sughetto di olio, cipolla, pomodori, olive, capperi e uvetta). Come contorno, il broccolo calabrese saltato in padella e condito con peperoncino. Tra i dolci, fichi a crocetta ricoperti al cioccolato, torroncini, dolci al cedro e al bergamotto. Vini e liquori: Cirò, liquirizia e grappa al peperoncino.