Neve in arrivo, i 5 consigli di MeteoWeb per affrontarla al meglio in auto

MeteoWeb

Con l’arrivo di un nuovo peggioramento dall’oceano Atlantico che stasera porterà la neve al Nord/Ovest dopo l’evento di lunedì, anche gli automobilisti più sbadati dovranno correre ai ripari.

Per evitare di dover incorrere in una sanzione che può andare da 85 a 338 euro vi ricordiamo che secondo il codice della strada è obbligatorio che “i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. I mesi di riferimento vanno dal 15 novembre al 15 aprile e l’obbligo è esteso a tutto il territorio italiano.

tasto controllo di trazioneNonostante tra le previsioni del codice della strada rientrino anche solamente le catene da neve, il consiglio è quello di equipaggiare le vostre auto con pneumatici che riportino la sigla M+S perché garantiscono più sicurezza non solo in caso di neve e ghiaccio ma anche nei giorni in cui le temperature si approssimano allo zero come tipicamente avviene nei mesi invernali.

A volte però essere in regola con il codice della strada non basta per superare in sicurezza le insidie che la stagione invernale porta con sé, ecco perché in questo articolo vogliamo darvi degli utili consigli che vi permetteranno di affrontare al meglio gli spostamenti in auto.

  1. Guida prudente: lo so, dovrebbe essere una prerogativa valida 365 giorni all’anno ma in questi mesi lo è ancora di più. Distanza di sicurezza, velocità contenuta, piedi di velluto sui pedali, in particolare su quello del freno e manovre dolci.
  2. Accessori indispensabili: oltre alla classica dotazione d’emergenza (giubbotto catarifrangente, triangolo, kit di pronto soccorso) è bene essere pronti a tutto. Proprio per questo è necessario dotarvi di guanti da lavoro per proteggere le mani da neve e ghiaccio magari mentre state cercando di liberare la vostra auto con il raschietto o la piccola pala che vi consigliamo di tenere nel bagagliaio. Da non sottovalutare anche la batteria, con il freddo e l’umidità potrebbe non essere più cosi efficiente e potreste avere bisogno di ricaricarla con i cavi d’emergenza.
  3. Disattivare il controllo di trazione: i sistemi di assistenza e di sicurezza alla guida dovrebbero essere obbligatori su tutte le auto e mai disattivati. Potreste però trovarvi in situazioni in cui vorreste farne a meno: è il caso di una partenza su neve o ghiaccio. Il controllo di trazione si occupa di individuare le perdite di aderenza sulle ruote motrici e impedirne il pattinamento in fase di accelerazione. Disattivarlo per qualche istante potrebbe aiutarvi a ripartire agevolmente ma ricordate di riattivarlo il prima possibile.
  4. Visibilità: il parabrezza e i proiettori della vostra auto sono gli unici mezzi che avete per vedere ed essere visti alla guida. Pulire bene entrambi, controllare l’efficienza dei tergicristalli ed aggiungere l’antigelo al liquido lavavetri è sicuramente una buona pratica da svolgere prima della partenza.
  5. Cervello: ultimo e non certo per importanza. È sempre necessario ricordarsi che il miglior controllo che esista è il cervello di chi guida, se non vi sentite in condizioni fisiche o mentali per affrontare il viaggio rimandatelo.