Neve in Emilia-Romagna: in azione oltre mille trattori

MeteoWeb

Sono entrati in azione i trattori spazzaneve dei produttori agricoli a seguito dell’arrivo della neve lungo tutto l’arco dell’Appennino emiliano romagnolo, fino a quote basse in città da Piacenza a Bologna: lo ha reso noto Coldiretti Emilia-Romagna precisando che i trattori agricoli sono circa un migliaio in tutta la regione, allertati già nei giorni scorsi e reperibili a qualsiasi ora del giorno e della notte, pronti ad entrare in attività nelle strade assegnate. “Si tratta di un servizio impegnativo, che testimonia l’importanza delle aziende agricole dislocate sul territorio che con il loro lavoro consentono la circolazione anche nelle aree più interne e difficili, evitando l’isolamento di case a aziende e garantendo le consegne di prodotti deperibili come il latte,” spiega Coldiretti Emilia Romagna. L’arrivo della neve è “importante per l’agricoltura e per le campagne perché consente il recupero delle risorse idriche e favorisce la produzione cerealicola. L’unica preoccupazione è il rischio di gelate che possono colpire gli ortaggi di stagione“.