Paleoecologia: il futuro del clima potrebbe assomigliare molto al suo passato

MeteoWeb

Secondo Kevin Burke e John Williams, paleoecologisti della University of Wisconsin-Madison, entro il 2150 il clima sulla Terra potrebbe assomigliare a quello di 50 milioni di anni fa, dell’epoca geologica dell’Eocene, caratterizzata da caldo e terre quasi libere dai ghiacci.

Lo studio, pubblicato su Proceedings of the National Academic of Sciences, ha indagato sui periodi in cui i livelli di anidride carbonica e le temperature erano simili a quelle che si ritiene si potrebbero registrare tra qualche decennio: il cerchio si è ristretto a Medio Paleocene ed Eocene, più simili a possibili scenari futuri del nostro pianeta.

Nel caso dell’Eocene si registrerebbe un massimo di 15°C rispetto ad oggi, mentre nell’ipotesi del Medio Paleocene si rileverebbero valori più bassi, 6-7°C più di adesso.