Piero Angela: necessario “investire molto di più nell’educazione”

MeteoWeb

Il divulgatore scientifico, pianista, giornalista, scrittore e conduttore televisivo Piero Angela oggi, 22 dicembre 2018, compie 90 anni.

Nato a Torino nel 1928 è il simbolo della divulgazione scientifica, avendo affascinato il pubblico per decenni, accompagnandolo attraverso le tante sfaccettature della conoscenza.
Il celeberrimo programma Quark è andato in onda la prima volta il 18 marzo del 1981, e rappresenta la trasmissione scientifica più longeva e di maggior successo della tv italiana.

Secondo Angela, “dovremmo investire molto di più nell’educazione innanzi tutto. Spendiamo molto, in particolare per le persone anziane, ma in proporzione molto poco per l’educazione, per la ricerca, per l’innovazione e per tutto quello che rappresenta il motore dello sviluppo moderno,” spiega all’AdnKronos. Il rischio è quello di “perdere la corsa con le nuove tecnologie che stanno rivoluzionando ogni aspetto della politica, del lavoro e soprattutto dell’economia. Chi non cavalca questa prorompente rivoluzione rimane indietro. Allora se il Paese vuole continuare a essere avanzato, deve investire in questi campi“.