Psico-neuro-endocrino-immunologia: inaugurato a Messina il primo ambulatorio PNEI siciliano

MeteoWeb

Contro un male sempre più insidioso il 4 luglio il Commissario Straordinario dr. Paolo La Paglia ha voluto attivare presso l’ospedale Papardo di Messina, in via sperimentale, il primo centro siciliano per la prevenzione, la diagnosi e la cura delle malattie legate allo stress, coordinato dal Direttore Sanitario, dr. Paolo Cardia e affidato alla dr.ssa Vittoria Saraceno, dirigente medico esperto di psico-neuro-endocrino-immunologia (PNEI), scienza che studia le conseguenze dello stress cronico sulla nostra salute.

La PNEI infatti dimostra scientificamente che l’emotività influenza il sistema immunitario e ormonale, determinando lo stato di malattia o di salute.

La PNEI studia l’uomo nella sua interezza: non organismi frammentati, formati da compartimenti stagni, ma l’intero organismo umano, un network integrato in cui tutti i sistemi biologici agiscono in sinergia attraverso una comunicazione bidirezionale intellegibile da tutti i sistemi.

Lo stress cronico (Distress), causa aumento di cortisolo – adrenalina – noradrenalina (i cosiddetti ormoni dello stress) con conseguenze disastrose su tutti i sistemi biologici, legati a uno stato cronico di infiammazione di basso grado che è alla base delle principali malattie.

L’ambulatorio dello stress situato al secondo piano, stanza n. 8 dell’Ospedale Papardo è stato oggi inaugurato dal Sindaco di Messina On. Cateno De Luca e posto all’attenzione della collettività dell’area metropolitana, con una sobria cerimonia alla quale è intervenuto il personale ospedaliero.

L’approccio al paziente è multidisciplinare e prevede diverse figure professionali: dal medico PNEI, Dott.ssa Vittoria Saraceno responsabile dell’ambulatorio, allo psicologo, all’endocrinologo, all’immunologo, con l’apporto dell’esperto di nutrizione e di agopuntura, e dell’esperto di tecniche di gestione dello stress.

E’possibile effettuare le prenotazioni oltre che attraverso il numero verde provinciale 800332277, anche utilizzando il numero aziendale diretto 344-2737918 cui risponde la segreteria dell’ambulatorio dello stress.