Scoperta una misteriosa caverna sotterranea in Canada: non è mai stata esplorata e nasconde ‘segreti’ millenari

MeteoWeb

Restano segrete le coordinate della grotta sotterranea trovata in Canada. In particolare nel Wells Gray Provincial Park (British Columbia), il Ministero delle Risorse Nazionali del Paese ha scoperta una caverna sotterranea dove l’uomo potrebbe non aver mai messo piede. E’ una grotta inesplorata che è rimasta per molto tempo “nascosta” sotto le nevi perenni che caratterizzano questa parte del mondo. Non si sa con precisione dove sia la caverna e questo perché si vuole tutelare la scoperta dal valore naturalistico e storico che secondo gli esperti sarebbe inestimabile.

Si tratta di una caverna gigantesca. Da come si apprende dal Canadian Geographic, l’ingresso della grotta misura 100 metri di lunghezza per 60 metri di larghezza. Per via della sua entrata molto ripida, gli esperti sono convinti che nessuno si sia mai avventurato per esplorarla. La scoperta di Sarlacc Pit, nome che gli speleologi hanno dato alla voragine, è avvenuta ad aprile scorso, ma la notizia è stata divulgata di recente. Gli studiosi ancora non hanno cominciato le ricerche per capire l’esatta estensione della caverna, ma sono convinti che si tratta di una delle grotte più grandi mai rinvenute in Canada.

Nel mese di settembre alcuni ricercatori avevano tentato di esplorare la grotta, ma la loro missione è terminata dopo 80 metri di profondità: le cascate che si riversavano sulla parete, dovute allo scioglimento della neve, non hanno permesso loro di proseguire. Sorvolando la voragine dall’alto, la sua profondità appare di 180 metri, ovvero fino a dove arriva l’occhio umano. Secondo gli studiosi, però, le acque delle cascate formerebbero un corso d’acqua che ritornerebbe in superficie circa 500 metri più in basso, a una distanza di oltre 2 km dall’ingresso della grotta.