Spazio: rilevata la presenza di acqua in decine di asteroidi

MeteoWeb

Un gruppo di astronomi dell’Università di Kobe, dell’Università di Tokyo e dell’Agenzia spaziale giapponese Jaxa ha scoperto che gli asteroidi sono ricchi di acqua, studiando le caratteristiche dei loro minerali.
I ricercatori – il cui studio è stato pubblicato su “Publications of the Astronomical Society of Japan” – sono andati a caccia di acqua in 66 asteroidi, basandosi sui dati del satellite giapponese Akari, lanciato nel 2006 ed equipaggiato con una camera ad infrarossi.

Secondo gli esperti giapponesi il risultato rappresenta un’ulteriore prova a conferma dell’ipotesi in base alla quale parte dell’acqua sulla Terra sarebbe piovuta letteralmente dallo spazio, portata da asteroidi e comete. Lo studio confermerebbe inoltre la teoria secondo cui molti asteroidi si sarebbero formati dall’unione di rocce e acqua ghiacciata: quest’ultima si sarebbe poi legata ai minerali rocciosi, rilevati e studiati dagli astronomi giapponesi.