Ecco perché non bisogna dimenticare i bambini in auto: lascia una bistecca in macchina per 5 ore con 46°C, il risultato è sbalorditivo

MeteoWeb

L’area sudorientale dell’Australia sta facendo i conti con un’ondata di afa che ha trasformato le città dell’area nei posti più caldi del mondo negli ultimi giorni. In alcune zone, le temperature hanno sfiorato i 50°C. In simili condizioni le auto diventano veri e propri forni se lasciate al sole, ma anche all’ombra gli effetti non sono da meno. È quanto svelato da un dipendente del pub Mildura Dockside Café, nella città di Victoria. L’uomo ha lasciato della carne cruda nell’auto posteggiata all’ombra e gli effetti sono stati sbalorditivi.

La carne è stata lasciata all’interno della macchina alle 11 del mattino e alle 16 dello stesso giorno era già una bistecca ben cotta. La carne è rimasta in auto per 5 ore mentre le temperature nel frattempo avevano raggiunto i 46°C, secondo i dati del Bureau of Meteorology. Sulla pagina Facebook del pub, sono state pubblicate 3 immagini: in una si vedeva la bistecca ancora cruda all’interno di un contenitore di metallo e nelle altre due la carne appariva già ben cotta e di un intenso color marrone.

bistecca auto caldo Insieme alle foto, il pub ha scritto: “Ieri alle 11 ho messo una bistecca nella mia auto che era parcheggiata all’ombra e l’ho lasciata lì fino alle 4 del pomeriggio. Al mio ritorno era ben cotta. Con questa ondata di caldo, ricordate di non lasciare mai i bambini, gli anziani o gli animali in auto. Controllate sempre i vicini più anziani, assicuratevi che i vostri animali abbiano modo di rinfrescarsi e acqua fresca”. Il messaggio che il pub ha cercato di comunicare è molto chiaro: può essere molto pericoloso lasciare persone, animali e oggetti nelle auto con temperature estremamente alte.

Le foto della carne prima e dopo hanno acceso il dibattito in rete. Un utente ha sostenuto l’iniziativa, scrivendo: “Un’auto si trasforma in un forno. Recepite il messaggio, gente!”. Ma altri hanno dimostrato il loro scetticismo sull’autenticità del post. Qualcuno ha commentato: “Mi dispiace definirla una stupidaggine. Un’auto lasciata al sole raggiungerà circa 60-70°C all’interno. All’ombra? No, non diventerebbe “ben cotta”. È un buon messaggio, ma non prendete la gente per stupida”. Ma la risposta del pub non si è fatta attendere: “Nemmeno io ero sicuro di cosa sarebbe successo quando l’ho messa lì. Ero proprio scioccato del risultato come lo sono stati molti altri. Credo anche che ci stiamo allontanando dal mio motivo iniziale di fare una cosa del genere. Volevo ricordare alle persone quanto possa essere pericoloso questo caldo e che, come comunità, dovremmo stare attenti agli altri e tenerci al sicuro gli uni con gli altri”. Un altro utente ha commentato: “Se la bistecca raggiunge i 70°C, sarà ben cotta. Se rimane a 70°C per un’ora circa, si essiccherà. Questo è completamente possibile”.

bimbi dimenticati auto soleAlcuni si sono anche chiesti lo stato dell’auto dopo l’”esperimento” e possiamo tutti immaginare che si sia trasformata nella cucina di una steakhouse. Il dipendente ha prontamente risposto: “Non è per nulla sorprendente che l’auto sapesse di bistecca quando ho aperto lo sportello ma quando l’ho tirata fuori per esaminarla, ho anche accesso al massimo il condizionatore per raffreddarla in modo che non venissi cotto anch’io”.

Tutta questa storia dovrebbe rappresentare un inquietante promemoria per non lasciare niente e nessuno in auto, soprattutto quando le temperature sono davvero estreme. Purtroppo, tragedie di questo tipo che coinvolgono bambini indifesi continuano a verificarsi sempre di più. Forse pensare a questo pezzo di carne riuscirà a farci ricordare le condizioni terribili che si vivono all’interno di un’auto lasciata al sole e magari il pub australiano sarà riuscito nel suo intento.