Siete sempre in ritardo? Ecco cosa significa per la vostra vita e la vostra salute

MeteoWeb

Se siete tra coloro che sono perennemente in ritardo, la prossima volta che qualcuno si lamenterà di qualche minuto di attesa potrete dire con orgoglio che lo state facendo in nome della scienza e della salute. Per la gioia di tutte le persone dell’”ultimo minuto”, la ricerca dimostra che il ritardo cronico di alcuni è un indicatore positivo del loro futuro. Diversi studi, infatti, indicano che se arrivate sempre in ritardo a qualsiasi cosa sia di vostro interesse, avrete una vita lunga e di successo.

Le persone che sono sempre in ritardo solitamente sono meno stressate e meno preoccupate delle scadenze. Tutto questo relax può portare ad avere la pressione sanguigna più bassa, una migliore salute cardiovascolare, minori possibilità di ictus e di depressione. Tutti questi fattori, infine, portano ad una vita più lunga e più sana. Ma non è tutto. In generale, le persone costantemente in ritardo tendono ad essere più ottimiste. Credono davvero di poter riuscire a fare tutte le loro commissioni e i loro compiti o qualsiasi altra cosa prima di arrivare in tempo al loro appuntamento.

essere in ritardo saluteE le persone che non sono mai in ritardo? Sono molto meno ottimiste e questo è un peccato, perché pensare positivo può avere alcuni benefici a lungo termine davvero importanti. “L’ottimismo aiuta le persone ad affrontare le malattie e il recupero dopo un intervento. Ancora più sorprendente è l’impatto di un atteggiamento positivo sulla salute generale e sulla longevità. La ricerca ci dice che un atteggiamento ottimista in giovane età può preannunciare una salute migliore e un tasso di mortalità inferiore durante i periodi di controllo di 15-40 anni”, si legge su Harvard Health Publishing, divisione editoriale dell’Harvard Medical School dell’Università di Harvard.

Ci sono ancora altri tratti positivi che derivano dall’essere dei ritardatari cronici. Secondo uno studio del 2003 dello psicologo Jeff Conte, le persone in ritardo tendono ad essere dei “multitasker” naturali, ossia bravi a fare più cose contemporaneamente, il che indica che sono anche bravi a risolvere i problemi. In sostanza, sono ulteriori prove del fatto che i ritardatari hanno più probabilità di vivere delle vite più produttive. INC, settimanale americano, ha fatto notare anche che le persone in ritardo tendono a proporre soluzioni in maniera più veloce perché sono abituate ad improvvisare o prendere decisioni su due piedi ogni volta che si ritrovano a dover pensare a come fare ad arrivare in tempo al loro appuntamento.

Morale della storia? Dovremmo imparare a chiudere un occhio con le persone che arrivano sempre in ritardo. Ovviamente stiamo parlando di 5-10 minuti oltre l’orario stabilito. In caso contrario, non potrete più aggrapparvi a nessuno di questi positivi risultati scientifici.