Inquinamento, Thailandia: chiuse oltre 400 scuole a Bangkok

MeteoWeb

A causa del grave inquinamento atmosferico che nelle ultime settimane ha colpito Bangkok, le autorità hanno deciso di chiudere fino a venerdì oltre 400 scuole: una decisione senza precedenti nella storia della capitale.
Tre o quattro zone della città sono particolarmente colpite“, ha spiegato Aswin Kwanmuang, governatore di Bangkok.
Per diversi giorni sono stati schierati aeromobili che attivano pioggia artificiale versando sostanze chimiche nelle nuvole ma è stata pochissima la pioggia prodotta.

L’indice di qualità dell’aria ha raggiunto oggi quota 171: al di sopra di 100 il livello è considerato dannoso per la salute.

Le cause della cappa di smog che per l’intero mese ha avvolto Bangkok, specie nei giorni senza brezza e con alta pressione, vanno ricercate anche nelle pratiche della bruciatura periodica dei campi coltivati nelle province circostanti.