Rigopiano, Salvini: “Ho detto al padre di Stefano di non pagare la multa per i fiori”

MeteoWeb

Ho incontrato il papà a Rigopiano che 2 anni fa ha perso Stefano. Gli ho detto di non pagare, non si può essere multati o rischiare carcere perché si portano fiori in memoria del figlio! Se burocrazia o legge prevedono questo, vedremo di cambiarle“: queste le parole del ministro Matteo Salvini, in riferimento ad Alessio Faniello, padre di una delle vittime della tragedia di Rigopiano. L’uomo ha ricevuto una multa di 4.500 euro per aver deposto un mazzo di fiori nella zona sottoposta a sequestro.