Rovigo, l’acqua nello scolo Vicinara diventa rossa: ARPAV sul posto, scoperta la causa

MeteoWeb

Sono in corso da stamattina a Calto le verifiche dei tecnici ARPAV e dei Carabinieri Forestali sulla messa in sicurezza dello scolo Vicinara da parte del personale del Consorzio di bonifica. Ieri infatti, verso le 17, ARPAV è stata allertata dai Carabinieri Forestali di Trecenta per uno sversamento di una sostanza di colore rosso. Subito sono state effettuate le verifiche, tecniche ed analitiche ed è stata identificata la sostanza. Si tratta di un colorante a base organica con un forte impatto visivo.
Anche la causa è stata prontamente individuata: la responsabilità dello sversamento è di un’azienda della zona industriale di Calto, che dovrà provvedere ad effettuare la bonifica del canale.
I controlli proseguono.