Terremoto tra Lazio e Abruzzo: verifiche a Collelongo, non ci sono danni

MeteoWeb

In seguito al terremoto magnitudo 4.1 di ieri, solo pochi anziani hanno scelto di passare la notte all’interno dell’istituto comprensivo di Collelongo (L’Aquila), messo a disposizione dal Comune.
Le verifiche effettuate dai vigili del Fuoco su tutti gli edifici di pubblico interesse hanno dato esito negativo e nella giornata di oggi continuano anche le verifiche di abitazioni private.
Subito dopo la scossa delle 19:37 i soccorsi si sono attivati e il sindaco ha messo in moto il Centro operativo comunale. Altri Coc sono stati attivati a San Vincenzo Valle Roveto, Balsorano e Villavallelonga.