Allerta Meteo Emilia-Romagna: criticità rossa per la piena degli affluenti del Po

MeteoWeb

Allerta rossa per la piena degli affluenti del Po in EmiliaRomagna.
Nella giornata di sabato 2 febbraio si prevedono precipitazioni irregolari. Deboli in pianura, deboli-moderate lungo i rilievi appenninici che puntualmente potranno risultare anche elevate sulle aree di crinale con valori compresi 30 e 50 mm. Le precipitazioni saranno a carattere nevoso sopra quota 1300 m sui rilievi centro-occidentali e sopra quota 1800 m sui rilievi orientali. Venti moderati dai quadranti meridionali con locali rinforzi da sud sul mare. Mare mosso con moto ondoso in attenuazione. Domani domenica 3 febbraio precipitazioni residue deboli ed irregolari che insisteranno maggiormente sulla macroarea A. Le precipitazioni saranno a carattere nevoso sopra quota 500 m sui rilievi centro-occidentali e sopra quota 1000 m sui rilievi orientali“: la protezione civile regionale dell’Emilia-Romagna ha emesso un’allerta meteo per “piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori” valida “dalle 12:00 del 2 febbraio 2019 fino alle 00:00 del 4 febbraio 2019“.

Le piene di Enza, Secchia e Panaro stanno transitando sul tratto vallivo con valori maggiori della soglia 2. La piena di Reno interessa in particolar modo l’asta principale di valle con superamenti della soglia 3.