Vajont: il Presidente Mattarella omaggia le vittime e visita i luoghi della tragedia

MeteoWeb

Per rendere omaggio ai duemila morti della tragedia del Vajont del 9 ottobre 1963, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha fatto tappa presso il cimitero monumentale di Fortogna (nei pressi di Longarone).
Il presidente della Regione, Luca Zaia, e il sindaco di Longarone, Roberto Padrin, hanno accolto il capo dello Stato all’interno del cimitero in cui i superstiti, i parenti delle vittime e la popolazione hanno ricordato il disastro del 1963.
Il presidente dopo il sorvolo in elicottero della diga, si sposterà a Belluno dove, a teatro, incontrerà i volontari della protezione civile che si sono adoperati al ripristino dei boschi distrutti dal tornado ‘Vaja’ del 29 ottobre scorso.