Ambiente, Istat: i boschi coprono il 31,6% del territorio nazionale

I boschi coprono il 31,6% del territorio nazionale, con un aumento della loro densità in termini di biomassa nel soprassuolo

MeteoWeb

Secondo il “Rapporto SDGs 2019. Informazioni statistiche per l’Agenda 2030 in Italia“, elaborato dall’Istat, i boschi coprono il 31,6% del territorio nazionale (+0,6% l’anno dal 2000 al 2015), con un aumento della loro densità in termini di biomassa nel soprassuolo (da 95 a 111 t/ha). La crescita e la densificazione delle aree forestali migliora l’assorbimento del carbonio, ma è un processo in gran parte incontrollato, alimentato dall’abbandono e dal degrado dei paesaggi rurali dell’entroterra.
Il sistema delle aree protette – rileva Istat nell’analisi dedicata al Goal 15 (La vita sulla Terra) – copre circa l’80% delle Aree chiave per la biodiversità, il 35,1% delle aree forestali e il 21,6% dell’intero territorio nazionale.

Il consumo di suolo continua ad avanzare (14 ettari al giorno nel 2017). Il 7,65% del territorio nazionale è coperto da superfici artificiali impermeabili, ma quasi il 40% presenta un’elevata frammentazione, per il proliferare di barriere fisiche create dall’urbanizzazione.