Caffè espresso tra tradizione e innovazione: il progetto COMETA, un sistema multisensoriale hi-tech per determinare aroma e gusto del caffè

Un sistema multisensoriale hi-tech in grado di "annusare" e "assaggiare" le miscele di caffè per individuare la tostatura ottimale dei grani verdi

MeteoWeb

Lunedì 8 aprile è in programma a Roma l’evento “Caffè espresso tra tradizione e innovazione”, organizzato da Danesi Caffè, ENEA, Università Campus Bio Medico di Roma e Genechron (ore 9 – Danesi Caffè Hub – via del Tempio degli Arvali, 45).
Nel corso dell’incontro saranno approfonditi gli aspetti del progetto COMETA per la realizzazione di un sistema multisensoriale hi-tech in grado di “annusare” e “assaggiare” le miscele di caffè per individuare la tostatura ottimale dei grani verdi, da cui dipende la qualità della bevanda in tazza.
Al progetto COMETA, cofinanziato dalla Regione Lazio, partecipano Danesi Caffè, come leader partner, ENEA, per lo studio dei composti chimici della miscela e della bevanda, Università Campus Bio-Medico di Roma, per lo sviluppo del sistema multisensoriale e l’analisi dei composti fenolici, e l’azienda biotech Genechron, nata da uno spin-off ENEA, per il profilo genetico della miscela.