Ciclone Idai: in Mozambico, Zimbabwe e Malawi il bilancio delle vittime supera quota mille

Ciclone Idai: in Mozambico, il più colpito dalla calamità, si registrano 602 vittime e 1.641 feriti

MeteoWeb

Il bilancio delle vittime del passaggio del ciclone Idai in Mozambico, Zimbabwe e Malawi è salito a oltre mille morti: è il dato ufficiale delle Nazioni Unite, secondo cui in Mozambico, il più colpito dalla calamità, si registrano 602 vittime e 1.641 feriti, cui si aggiungono 4.979 casi confermati di colera e 8 morti accertati in relazione all’epidemia. In Zimbabwe il bilancio stimato delle vittime è di 344 morti e 20 feriti, mentre in Malawi si contano 60 morti e 672 feriti.
Secondo i dati dell’Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari, il passaggio del ciclone e le sue dirette conseguenze hanno colpito circa 1,85 milioni di persone.