Problemi su Facebook, Instagram e Whatsapp: richiesti chiarimenti dai consumatori

Il Codacons chiede maggiori informazioni sui disservizi che nella giornata di ieri hanno interessato Facebook, Instagram e Whatsapp

MeteoWeb

A seguito dell’ennesimo blocco dei maggiori social network: Facebook, Instagram e Whatsapp il Codacons scrive al gruppo e chiede chiarimenti sulle cause del disservizio che ieri ha investito per ore anche l’Italia.

I cittadini che utilizzano tali servizi hanno diritto di conoscere le reali cause che ieri hanno determinato il blocco dei sistemi – spiega il Codacons – pertanto abbiamo deciso di scrivere oggi a Facebook affinché relazioni in modo dettagliato ai propri utenti circa le cause del black out, anche allo scopo di evitare azioni di rivalsa da parte di chi, a seguito dei disservizi di ieri, ha subito danni specie in ambito lavorativo, considerato che oramai i social network sono divenuti strumento per intrattenere rapporti professionali“.