Incendio Notre Dame: social inondati di persone che dicono di aver visto Cristo tra le fiamme

Le immagini della famosa cattedrale gotica avvolta da fuoco e fumo nel cuore di Parigi hanno fatto il giro del mondo e in queste immagini sono molte le persone ad aver scorto la sagoma di Cristo tra le fiamme

MeteoWeb

Sono passati pochi giorni da quando un devastante incendio ha colpito la famosa Cattedrale di Notre Dame, nel cuore di Parigi e le tristi immagini dell’edificio in fiamme continuano a scorrere nelle menti dei francesi e di tutte le persone che sono sempre rimaste incantate davanti alla sua bellezza. E in quelle immagini molti sembrano scorgere la figura di Cristo tra le fiamme che hanno avvolto la cattedrale gotica, lasciandola gravemente danneggiata.

Lesley Rowan, di Alexandria (Scozia), stava leggendo le notizie sul fatale incendio quando sostiene di aver notato in una delle immagini una figura tra il fumo che si alzava dall’edificio. Sui social media, Lesley ha spiegato i suoi pensieri, dicendo di credere che la sagoma vista tra le fiamme fosse quella di Cristo, che indicava verso l’esterno di quell’inferno di fuoco che stava divorando Notre Dame. “Forse sto lasciando che la mia mente mi faccia brutti scherzi, ma guardate attentamente questa immagine. Cosa vedete?”, ha scritto la 38enne sui social, insieme ad una foto della cattedrale.

L’incendio a Notre Dame, i complotti e l’uomo che cammina tra le fiamme [VIDEO]

Lesley è stata subito inondata di messaggi da altri utenti che come lei, scorgono la figura di Cristo in quell’immagine. “Quando ho guardato questa foto la scorsa notte, ero veramente sbalordita da quello che avevo visto. Quando la guardo, vedo la figura di Gesù. Vedo davvero un’immagine vivida. Sento che porterà conforto alle persone di Parigi e di tutto il mondo in questo triste momento”, ha spiegato Lesley a Daily Record. Alcuni utenti hanno subito concordato con Lesley. Qualcuno ha scritto: “Sembra la figura di Gesù o sbaglio?”, mentre altri hanno commentato: “Riesco a vederlo molto chiaramente, la tunica e tutto il resto” e ancora: “Sì, l’ho visto subito – è Gesù!

AFP/LaPresse

Nel frattempo, il presidente francese Macron si è impegnato a far ricostruire la cattedrale entro 5 anni e parlando alla nazione ha detto: “Ricostruiremo Notre Dame anche più bella di prima e voglio che sia completata in 5 anni, possiamo farlo”. L’incendio è scoppiato nel sito medievale patrimonio UNESCO della capitale francese la sera del 15 aprile, facendo crollare la famosa guglia e il tetto mentre le fiamme e nuvoloni di fumo si alzavano nel cielo. Un aiuto alla ricostruzione di uno dei siti turistici più famosi del mondo potrebbe arrivare anche da un videogioco.

Notre Dame e Assassin’s Creed Unity: un videogame potrebbe aiutare nella ricostruzione della famosa cattedrale