Montagna, Piemonte: scialpinista colto da malore, salvato da carabinieri e soccorso alpino

Soccorso scialpinista 70enne colpito da malore durante la risalita delle piste da sci ormai chiuse di Sestriere, in Piemonte

MeteoWeb

Carabinieri e Soccorso Alpino hanno soccorso uno scialpinista 70enne colpito da sospetto infarto durante la risalita delle piste da sci ormai chiuse di Sestriere. La centrale operativa del Soccorso Alpino piemontese che ha gestito la chiamata era impossibilitata a inviare l’eliambulanza 118 a causa del maltempo, ed ha quindi girato la chiamata ai carabinieri che con la motoslitta hanno raggiunto l’infortunato e lo hanno condotto a Borgata dove lo aspettava un’autoambulanza medicalizzata per il trasporto verso l’ospedale. Un lieve miglioramento delle condizioni meteo ha consentito di inviare l’eliambulanza 118 a Pragelato dove è avvenuto il trasferimento del paziente dall’autoambulanza per un trasporto più rapido in ospedale.