Pasqua: festa al ristorante per 6,3 milioni di italiani

Numerose le persone che hanno deciso di consumare il pranzo di Pasqua nei ristoranti italiani

MeteoWeb

Ben 6,3 milioni le persone che avrebbero consumato il pranzo di Pasqua nei ristoranti italiani, per una spesa complessiva di 328,8 milioni di euro: sono le stime della Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi.
Stime in leggera flessione rispetto allo scorso anno, a causa delle previsioni meteo non favorevoli, ma che confermano quanto la ristorazione e la cultura del fuori casa costituiscano una parte integrante dell’offerta turistica. Particolarmente significativi anche i dati relativi alle aperture, a conferma del tessuto sano delle nostre imprese e di un comparto che ogni giorno opera con professionalità e passione, anche quando tutti gli altri festeggiano o sono in vacanza”, spiega Lino Enrico Stoppani, presidente Fipe/Confcommercio.

Per Pasqua – secondo le stime Fipe – i ristoranti in attività sono il 90% del totale, in leggera flessione (-1,5%) sullo scorso anno a causa dell’incertezza delle condizioni meteo. Previsioni che tuttavia potranno risultare verificate solo a consuntivo.
Per Pasquetta, l’82,2% dei ristoranti sarà operativo, un dato leggermente inferiore rispetto al 2018 (-1,1%), tenendo conto della Pasqua molto alta che, meteo permettendo, potrebbe favorire le gite fuori porta.