Alimenti: siglata intesa Mipaaft-Plasmon per prodotti per l’infanzia

"Plasmon assicura l’acquisizione di 25mila tonnellate annue di prodotti al cento per cento Made in Italy da destinare ai prodotti per i più piccoli"

MeteoWeb

Sono molto soddisfatto di quest’intesa tra Mipaaft e Plasmon. Si tratta del giusto epilogo per un lavoro importante. Con quest’accordo sosterremo i produttori italiani ed il Made in Italy“. Gian Marco Centinaio, il ministro delle Politiche agricole ed alimentari, saluta così l’intesa raggiunta tra Mipaaft e Plasmon con la sigla dell’accordo avvenuta questa mattina presso il ministero alla presenza del ministro e di Felipe Della Negra De Paula, general manager Heinz Kraft Italia, multinazionale dell’agroalimentare che in Italia gestisce il marchio Plasmon.
Con il supporto di Crea (il Consiglio per la ricerca in agricoltura) – sottolinea il ministro – sono stati definiti dei protocolli di coltivazione per diverse produzioni che vengono realizzate al cento per cento in Italia ed impiegate nella formulazione dei prodotti per l’infanzia. A fronte di questa partnership, Plasmon assicura l’acquisizione di 25mila tonnellate annue di prodotti al cento per cento Made in Italy da destinare ai prodotti per i più piccoli“.
Si parla del latte del Trentino fino al grano della Puglia, ma anche frutta, cereali, ortaggi che verranno acquistati da Plasmon per prodotti alimentari che provengono in via esclusiva dalla filiera italiana e che verranno presto certificati con un apposito bollino.
Con Plasmon – commenta il General Manager di Heinz Kraft Italia – stiamo lavorando in Italia da tantissimi anni e vogliamo continuare ad investire sulla materia prima italiana e sul Made in Italy; ma anche sulla ricerca e sulla corretta alimentazione dei bambini italiani. I nostri obiettivi – conclude – sono gli stessi“.