Archeologia: rinvenuta moneta romana eccezionalmente rara

Rinvenuta una rarissima moneta coniata dall'imperatore romano Ulpio Cornelio Leliano

MeteoWeb

Durante uno scavo per l’ampliamento dell’A14 fra Cambridge e Huntingdon, in Inghilterra, è stata rinvenuta una rarissima moneta coniata dall’imperatore romano Ulpio Cornelio Leliano: vi è raffigurato l’imperatore con una corona sul capo. Leliano regnò per circa 2 mesi nel 269 prima di essere ucciso.
L’archeologo Steve Sherlock, riporta la BBC, ha precisato che la scoperta è solo la seconda del genere in Inghilterra: “Scoperte di questo tipo sono incredibilmente rare“.
Julian Bowsher, esperto di numismatica, ha spiegato : “Gli imperatori romani amavano battere moneta. Leliano ha regnato per soli due mesi, appena il tempo necessario per farlo“.