Genova, Ponte Morandi: ultimi rientri degli sfollati, prosegue lo smantellamento

Genova: 32 famiglie sfollate, che vivevano sotto Ponte Morandi, sono potute entrare nelle abitazioni per prendere gli ultimi oggetti

MeteoWeb

Questa mattina a Genova 32 famiglie sfollate, che vivevano sotto Ponte Morandi in via Porro e via Campasso, sono potute entrare nelle abitazioni per prendere gli ultimi oggetti per poi dire addio alle proprie case, cedute a prezzi superiori al valore di mercato alla struttura commissariale e che verranno abbattute. Era il quarto rientro previsto: doveva tenersi domenica scorsa, ma il maltempo lo ha impedito, e si è dovuto rimandare ad oggi.
Proseguono intanto lavori di smantellamento del viadotto: ad ovest procede la demolizione della pila 4 e in settimana inizierà la demolizione della pila 7.
Nei prossimi giorni si deciderà come demolire le pile 10 e 11 sul lato est, che incombono sulle case degli sfollati.