Importante successo spaziale della Cina: robot percorre 190 metri sulla faccia nascosta della Luna 

Il robot lunare cinese Yutu-2 ha percorso 190 metri sulla faccia nascosta della Luna per effettuare esplorazioni scientifiche su territorio vergine

MeteoWeb

Il robot lunare cinese Yutu-2 ha percorso 190 metri sulla faccia nascosta della Luna per effettuare esplorazioni scientifiche su territorio vergine. Secondo quanto riferisce il Centro di esplorazione lunare e dello spazio, collegato all’Amministrazione nazionale cinese per lo spazio, sia il lander sia il veicolo della sonda Chang’e-4 si sono messi oggi in modalita’ dormiente per la notte lunare. La sonda Chang’e-4, lanciata l’8 dicembre dello scorso anno, e’ riuscita per prima a effettuare un atterraggio morbido sul cratere Von Karman nel bacino del Polo sud-Aitken nell’emisfero lunare nascosto il 3 gennaio. Un giorno lunare (cosi’ come una notte) equivale a 14 giorni terrestri.

Durante la notte, la sonda si mette in modalita’ dormiente per mancanza di energia solare. Durante il quinto giorno lunare che la sonda ha passato sulla Luna, gli strumenti scientifici installati sul robot hanno funzionato bene. Sono stati raccolti 6,6 Gb di dati, che la sonda ha poi spedito a un gruppo di scienziati del Centro. Tra i compiti scientifici assegnati a Chang’e-4 c’e’ l’osservazione astronomica con onde radio a bassa frequenza delle forme del terreno e la valutazione della composizione mineraria e della struttura geologica. La sonda dovra’ anche misurare la radiazione dei neutroni e degli atomi neutrali.