Italiano il robot per la futura stazione lunare, il Lunar Orbital Gateway

Italiano il robot che aiuterà gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale a eseguire test

MeteoWeb

E’ italiano il robot che aiuterà gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale a eseguire test come punto di partenza per la futura stazione orbitante attorno al nostro satellite (Lunar Orbital Gateway): tra coloro che lo hanno ideato e costruito vi è anche un ingegnere aerospaziale napoletano, Roberto Carlino.
Da oltre 4 anni Carlino lavora per la NASA in California, nella Silicon Valley: come parte di un team di circa 20 persone, ha progettato 3 robot che si chiamano Honey, Queen e Bumble. I primi 2 sono stati lanciati, mentre il 3° ha ultimato da qualche settimana i test preliminari nella ISS (il lancio è previsto a luglio). Innumerevoli i campi di sperimentazione, tra cui intelligenza artificiale, robotica e propulsione.