Mareblu lancia la nuova gamma “Non si sgocciola”: una linea di Tonno buono, attento all’ambiente e pratico

La nuova linea di Tonno "Non si sgocciola" nasce dalla volontà di rispondere alle esigenze dei consumatori

MeteoWeb

Tonno Mareblu VeroNaturale è l’importante innovazione del 2019 che nasce dalla combinazione di soli tre ingredienti: tonno, sale e un filo d’acqua. Un prodotto allo stesso tempo semplice e sano, ma incredibilmente buono. La presenza di una quantità minore di acqua, infatti, consente a VeroNaturale di preservare il suo buon sapore e ne rende la consistenza soda e compatta, mentre l’aggiunta di vapore ne garantisce la perfetta conservazione. Il prodotto può essere consumato appena aperto senza dover eliminare l’acqua: una particolarità che farà amare il tonno al naturale anche a coloro che non lo hanno mai consumato.

Dalla collaborazione tra Mareblu e Legambiente nasce il Tonno all’Olio d’Oliva. La ricetta prevede la stessa quantità di tonno presente in una lattina di 80g ma meno olio.  Il gusto e la compattezza sono preservati e il prodotto è molto più pratico poiché non è necessario sgocciolarlo. In questo modo, inoltre, Mareblu contribuisce alla prevenzione dell’inquinamento dei mari italiani, evitando che vi siano disperse inutilmente mille tonnellate di olio all’anno*. L’85% delle persone che acquista il tonno in scatola all’olio, infatti, sgocciola il prodotto direttamente nel lavandino**: un gesto, oltre che scomodo, anche estremamente dannoso per l’ambiente.

mareblu Completano la gamma, infine, Tonno VeroSapore, il preferito da coloro che apprezzano il sapore ricco dell’olio extra vergine di oliva, e Tonno Leggero, con il 60% di grassi in meno***. Entrambi i prodotti sono conditi con un filo di olio e possono essere consumati appena aperti.

È così che Mareblu risponde alle nuove esigenze di mercato, reiventandosi con semplicità e proponendo la gamma Non si sgocciola come soluzione pratica, ricca di gusto e sempre più attenta all’ambiente!

L’attenzione di Mareblu verso l’ambiente è rappresentata anche dalla scelta di pesce proveniente da FIP (Fishery Improvement Project), programma di miglioramento della pesca per il raggiungimento delle più importanti certificazioni di sostenibilità. Mareblu fa inoltre parte del progetto SeaChange, il piano integrato del gruppo Thai Union, che garantisce il rispetto dei mari, la sicurezza dei lavoratori e la legalità per l’intera industria ittica.

*Calcolo basato esaminando le vendite di Tonno all’Olio Mareblu nei 12 mesi del 2017. Su 59 milioni di lattine vendute, almeno 50 milioni sono state sgocciolate nel lavandino, con la dispersione di almeno 1.000 tonnellate di olio nell’ambiente.

**Fonte: Stratégir, Usages and Attitudes Canned fish market Research, 2015

***-60% di grassi rispetto alla media del contenuto di grassi delle conserve di tonno all’olio (di oliva ed extravergine di oliva) dei principali attori del mercato. Dati di vendita IRI – Base: Analisi interna da risultati di laboratorio esterno indipendente (marzo 2018).