Meteo, le Previsioni dell’Aeronautica Militare: primo weekend di Maggio di maltempo sull’Italia con il ritorno di freddo e neve

Previsioni Meteo Maggio: il maltempo inizierà a farsi sentire sabato 4 con piogge e temporali da Nord a Sud, che continueranno anche domenica 5, quando ci saranno anche nevicate a bassa quota

MeteoWeb

Si prospetta un primo weekend di maggio caratterizzato dal maltempo e dal ritorno di condizioni tipiche dell’inverno con freddo e neve a causa di una rara irruzione artica di inizio maggio che si spinge fino al sud del Mediterraneo. Il maltempo inizierà a farsi sentire sabato 4 maggio con piogge e temporali da Nord a Sud, che continueranno anche domenica 5 maggio, quando ci saranno anche nevicate a bassa quota. Atteso un sensibile calo delle temperature, fino a 15°C al di sotto delle medie del periodo.

Meteo Maggio: confermata l’irruzione di freddo Artico nel weekend – MAPPE

Il maltempo con piogge e rovesci continuerà anche ad inizio settimana, fino a mercoledì 8 aprile. Ecco le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare per dopodomani, sabato 4 maggio, e per i quattro giorni successivi.

Sabato 4 maggio

Nord:

LaPresse/Claudio Furlan

– cielo in generale molto nuvoloso, con piogge o rovesci sparsi, in intensificazione dalla serata, in special modo sul Triveneto.

Centro e Sardegna:
– cielo in generale molto nuvoloso, con rovesci o temporali sparsi, specie sul settore peninsulare, in attenuazione dalla serata.

Sud e Sicilia:

– cielo molto nuvoloso o coperto, con piogge o rovesci diffusi, in parziale attenuazione dal tardo pomeriggio.

Temperature:
– minime in lieve aumento al Centro-Sud peninsulare e sulla Sicilia, in lieve diminuzione sulla Sardegna centrosettentrionale, generalmente stazionarie altrove;
– massime in diminuzione anche sensibile al Centro-Sud peninsulare e sulla Sardegna, in aumento sensibile sulla Sicilia, in aumento lieve al Nord-Ovest, generalmente stazionarie altrove.

Venti:
– da moderati a forti di Maestrale sulla Sardegna e dai quadranti meridionali sulle aree costiere ioniche;
– deboli occidentali sul resto del Centro-Sud;
– deboli variabili al Nord.

Mari:
– da poco mossi a mossi il Canale di Sardegna ed il basso Ionio;
– da mossi a molto mossi i restanti mari.

Domenica 5 maggio:
– al mattino molte nubi sulle regioni centro-orientali del Nord, Marche e regioni tirreniche peninsulari, con piogge diffuse, localmente anche intense su Romagna e Marche settentrionali, e nevicate su Alpi e Prealpi centro-orientali e sui rilievi emiliani ed aree interne delle Marche; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del Paese.

Lunedì 6 maggio:
– al mattino ancora molte nubi sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali, specie settore peninsulare, con piogge o rovesci da sparsi a diffusi; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del Paese. Dal pomeriggio diradamento della nuvolosità sulle regioni centrali ed in serata anche su quelle meridionali.

Martedì 7 e mercoledì 8 maggio:
al mattino cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il Paese. Dal pomeriggio aumento delle velature al Nord e della nuvolosità compatta su Liguria e alta Toscana, dove avremo piogge o rovesci sparsi, in intensificazione serale sul settore orientale ligure. Nella mattinata di mercoledì estensione della nuvolosità compatta al resto del Nord e Toscana, con piogge o rovesci diffusi sulle regioni centro-occidentali del Nord; estese velature sul resto del Paese.