Nepal: continuano le morti sull’Everest, sette in una settimana

Il monte Everest preso d'assalto dagli scalatori continua a mietere vittime: altre tre persone sono morte, sette dall'inizio della settima

MeteoWeb

Non si ferma il bilancio delle morti sulla montagna la più alta del mondo, altre tre persone sono morte sull’Everest, portando a sette il bilancio delle vittime di questa settimana. La notizia è stata riferita dagli organizzatori delle spedizioni per gli scalatori che, con la bella stagione, hanno preso d’assalto la montagna.

Il numero di di scalatori ha creato veri e propri ingorghi per arrivare in vetta, con gente costretta ad attendere oltre due ore sopra gli 8 mila metri di altezza. Dopo la morte ieri di un americano 55 enne, Donald Lynnn Cash, è stato confermato il decesso di due indiani.