Nutrizione sana: le agenzie del Polo alimentare ONU visitano la Repubblica Popolare Democratica del Laos

La Repubblica Popolare Democratica del Laos ha compiuto buoni progressi negli ultimi vent’anni nella lotta alla fame e alla povertà

MeteoWeb

Il Direttore Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), il Direttore Esecutivo del Programma Alimentare Mondiale (WFP) e un rappresentante del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) visiteranno la Repubblica Popolare Democratica del Laos dal 14 al 16 maggio 2019. La visita intende creare consapevolezza sull’importanza di sistemi alimentari integrati per migliorare la sicurezza alimentare e la nutrizione, e vedere da vicino i programmi congiunti delle tre agenzie in azione.

Durante la visita, il Direttore Generale della FAO José Graziano da Silva e il Direttore Esecutivo del WFP David Beasley incontreranno il Primo Ministro della Repubblica Popolare Democratica del Laos Thongloun Sisoulith e i ministri degli esteri e dell’agricoltura.

Seguirà una visita a diversi siti dove viene implementato un progetto che mira a rafforzare la sicurezza alimentare e la nutrizione nelle zone rurali in collaborazione con FAO, IFAD, e WFP, con il Governo del Laos e altri partner.

La Repubblica Popolare Democratica del Laos ha compiuto buoni progressi negli ultimi vent’anni nella lotta alla fame e alla povertà. Tuttavia, una dieta diversificata e salutare è ancora inaccessibile per le disponibilità economiche di molte famiglie. Circa un terzo dei bambini sotto i cinque anni è colpito da ritardo della crescita dovuto alla malnutrizione.

I tre rappresentanti delle agenzie ONU visiteranno in fine il nord del paese dove il programma “Agriculture for Nutrition” (Agricoltura per la Nutrizione – N.d.T.) coinvolge circa 400 villaggi in quattro province.

Visiteranno inoltre un progetto scolastico che fornisce pasti sani ai bambini promuovendo l’utilizzo di prodotti locali.

La FAO, l’IFAD e il WFP lavorano a stretto contatto per sostenere paesi come il Laos per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, che includono l’eliminazione della fame e tutte le forme di malnutrizione