Turista ha un malore a Matera: soccorso da uno sposo con un defibrillatore

Turista ha un malore a Matera, un uomo che si è appena sposato in chiesa lo soccorre con un defibrillatore posizionato in una teca

MeteoWeb

Turista ha un malore a Matera, un uomo che si è appena sposato in chiesa lo soccorre con un defibrillatore posizionato in una teca vicina alla chiesa di San Francesco. E’ accaduto a Matera questa mattina poco dopo un rito nuziale. Fuori dalla chiesa, mentre si scattavano foto, un uomo si è sentito male. Lo sposo non ci ha pensato due volte, è intervenuto utilizzando il defibrillatore posizionato a pochi metri ed ha soccorso il turista. Della vicenda è stata informata l’associazione ”Amici del cuore’‘, artefice del progetto di Matera città cardioprotetta, e che all’AdnKronos conferma la notizia. ”Sì, non ho assistito direttamente ma la storia è vera e mi sento di ringraziare questo sposo per la sua azione – ha detto il presidente dell’associazione Paolo Loiodice. Spero di poterlo conoscere personalmente e di sapere chi sia. Ho appreso che la persona soccorsa è ancora in osservazione e mi auguro di ricevere informazioni rassicuranti. Quanto accaduto – aggiunge – conferma l’importanza di avere defibrillatori funzionanti, assicurati e di avere persone addestrate ad utilizzarli perché solo se ci sono tutte le condizioni queste apparecchiature possono salvare delle vite”.