Ambiente, Copernicus: le previsioni sulla qualità dell’aria sull’app Windy

I dati e le previsioni sulla qualità globale dell’aria forniti da Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS) sono ora disponibili su Windy

MeteoWeb

In seguito alla partnership con Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS), più di 800.000 utenti del noto sito e app di previsioni meteorologiche, Windy, possono ora avere accesso alle informazioni sulla qualità globale dell’aria fornite da CAMS. Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS) è implementato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine per conto dell’Unione Europea.

Come risultato della collaborazione, le previsioni CAMS sulle concentrazioni superficiali dei due principali agenti inquinanti, il biossido di azoto e il particolato fine, sono state integrate nell’app Windy. Inoltre, sono disponibili anche le previsioni CAMS relative alla profondità ottica di aerosol, che consentono agli utenti di tracciare i percorsi dei pennacchi di particelle sottili in tutto il pianeta grazie a informazioni provenienti da diverse fonti, tra cui polvere, combustione di biomassa, inquinamento, acqua di mare ed eruzioni vulcaniche. Infine, su Windy sono disponibili anche le previsioni di CAMS relative allo strato di Ozono.

Windy utilizza già informazioni del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF), per fornire ai propri utenti aggiornamenti su una vasta gamma di parametri meteorologici tra cui vento, pioggia, fulmini e tipologie di nubi. La qualità dell’aria è uno dei problemi principali a livello globale, che causa circa 400.000 morti premature nell’Unione Europea ogni anno. Quindi un facile accesso alle previsioni sulla qualità dell’aria è ora più importante che mai. La portata globale di Windy aiuterà imprese, governi, organizzazioni e individui in tutto il mondo ad accedere ai dati fondamentali sulla qualità dell’aria di CAMS, attraverso la sua interfaccia semplice e intuitiva.

In seguito alla nuova iniziativa con CAMS, l’applicazione Windy è una delle prime a offrire previsioni costanti sulla qualità dell’aria e del vento, in un modo veloce, chiaro e comprensibile, e fornisce dati facilmente accessibili sia da aziende che da individui sulla qualità dell’aria che respiriamo. Visualizzare i venti e il livello di inquinamento atmosferico contemporaneamente è molto importante, poiché i venti guidano il trasporto di agenti inquinanti e l’assenza di vento è un fattore chiave dell’accumulo e del conseguente aumento dell’inquinamento. Proprio come i dati CAMS, l’app è gratuita e senza pubblicità. É disponibile su tutte le piattaforme, incluse iOS, Android e desktop.

Questo è solo uno dei numerosi progetti correlati e supportati da CAMS, che è stato istituito nell’ambito di Copernicus Earth Observation Programme delle Nazioni Unite. Il servizio fornisce informazioni gratuite sulla qualità globale dell’aria, sull’energia solare, sulle emissioni di gas serra, sullo strato di ozono e altro ancora. CAMS combina modelli computerizzati, simili a quelli utilizzati per le previsioni meteorologiche, con dati raccolti da osservazioni satellitari e in-situ, per fornire previsioni quotidiane sulla composizione dell’aria a livello globale.

Ivo Luka?ovi?, fondatore della start-up ceca Windy, commenta: ”In seguito alla nostra partnership con CAMS, siamo lieti di aver completato il processo d‘integrazione per includere i dati fondamentali sulla qualità dell’aria dall’organizzazione. Noi di Windy, ci impegnano a fornire informazioni in un formato chiaro e comprensibile a tutti. Inoltre, anche con una crescente quantità di dati da elaborare e visualizzare, l’app è comunque incredibilmente veloce e intuitiva”.

Vincent-Henri Peuch, Head di Copernicus Atmosphere Monitoring Service, aggiunge: “Siamo lieti che Windy abbia ora integrato i dati CAMS e che i suoi numerosi utenti possano ora accedere alle nostre previsioni sulla qualità dell’aria sia a livello globale che europeo. Per contribuire alla conoscenza, alla mobilitazione e infine alla lotta contro l’inquinamento atmosferico, le previsioni della qualità dell’aria devono essere diffuse come quelle meteorologiche. Il modo in cui Windy permette di visualizzare i dati di CAMS aiuta gli utenti a comprendere che l’inquinamento dell’aria non è semplicemente un problema locale, ma gli agenti inquinanti possono essere trasportati per migliaia di chilometri dai venti. Attraverso l’app Windy, gli individui e le aziende possono facilmente seguire la rotta delle sostanze inquinanti e vedere dove queste si accumulano”.