Ambiente & Salute: migliora la qualità dell’aria nelle città in Cina

Cina: la qualità dell'aria è migliorata nelle città nei primi cinque mesi di quest'anno

MeteoWeb

In Cina, secondo il Ministero dell’Ecologia e dell’Ambiente, la qualità dell’aria è migliorata nelle città nei primi cinque mesi di quest’anno. Secondo i dati del ministero, circa 337 città cinesi hanno fatto registrare un buon livello di qualità dell’aria durante l’80,3% dei giorni trascorsi tra gennaio e maggio del 2019, segnando un aumento di 0,6 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Quasi 120 città hanno soddisfatto gli standard di qualità dell’aria previsti. Nel periodo considerato, la concentrazione media di particelle PM 2,5 è rimasta invariata a 44 microgrammi per metro cubo, mentre la concentrazione media di PM 10 è diminuita del 2,6% su base annua.
Haikou, Lhasa e Shenzhen risultano tra le prime 3 classificate nell’elenco delle 168 migliori città in termini di qualità dell’aria per il periodo tra gennaio e maggio.