Caldo africano, nuovo record in Alto Adige: +40°C in Val Passiria, temperature altissime nella regione

Temperature altissime sia nelle località di fondovalle che di montagna in Alto Adige: San Martino in Val Passiria registra il suo record di +40°C. Dati

MeteoWeb

L’ondata di caldo africano ha stabilito un nuovo record in Alto Adige. Nel pomeriggio di oggi a San Martino in Val Passiria sono stati raggiunti +40°C. Il valore, rilevato dalla stazione meteo posta a 586 metri della località altoatesina, resta di poco sotto il record assoluto della provincia di Bolzano di +40,1°C registrato l’11 agosto del 2003 a Termeno. Temperature altissime sia nelle località di fondovalle che di montagna dove il paesino di Barbiano, in Val d’Isarco, ha visto salire il termometro fino a +38,8°C. A Bolzano si registrano +39°C in attesa del Foehn che potrebbe far schizzare i termometri oltre +40°C. Molti termometri digitali esposti al sole in città hanno fatto segnare anche fino a +44°C. A Merano, la massima è stata di +39,2°C, a Bressanone di +38,2°C, a Vandoies di +37,6°C, Fié allo Sciliar, Silandro e Fortezza di +36°C.

In alcune zone, a 1000 metri di altitudine, le temperature hanno raggiunto +33°C. Giornate così calde con previsioni simili anche per domani provocano un veloce scioglimento dei ghiacciai in tante zone di confine ormai ridotti a piccole lingue bianche. Lidi cittadini e di montagna sono stati presi d’assalto.