Emergenza rifiuti a Roma, Raggi: “Dobbiamo fare i conti anche con atti di vandalismo e boicottaggio”

"Ieri notte l'ennesimo incendio ad una serie di cassonetti in città": lo scrive su Facebook il sindaco di Roma Virginia Raggi pubblicando le foto

MeteoWeb

Stiamo lentamente recuperando le criticità dovute alla chiusura per manutenzione dei due impianti privati e per la ormai decennale carenza regionale di siti dove portare i rifiuti, ma dobbiamo fare i conti anche con atti di vandalismo e boicottaggio ai danni dei cittadini in corso da anni. Ieri notte l’ennesimo incendio ad una serie di cassonetti in città“: lo scrive su Facebook il sindaco di Roma Virginia Raggi pubblicando le foto dei cassonetti in cenere. “Domani mattina posizioneremo nuovi cassonetti. Ogni cassonetto costa circa 800 euro. In questi anni come cittadini abbiamo ‘bruciato’ poco meno di mezzo milione di euro che avremmo potuto investire per tenere più pulita la città e ridurre la tariffa. Noi ce la mettiamo tutta e non ci fermiamo“.