Energia e ambiente: “La Sardegna può diventare la California d’Europa”

Dal punto di vista energetico e ambientale "la Sardegna può diventare la California d'Europa"

MeteoWeb

La Sardegna può diventare la California d’Europa dal punto di vista energetico e ambientale” secondo Gaetano Scognamiglio, presidente di Promo PA Fondazione, e Gavino Sini, presidente della Camera di commercio del Nord Sardegna.
Si tratta di una proposta avanzata in occasione di Ener.Loc., evento dedicato a energia, ambiente e politiche locali.
Gli elementi ci sono tutti: un territorio ancora sostanzialmente intatto, un patrimonio naturale incomparabile, una vocazione turistica consolidata e un grande potenziale nelle zone interne, che si coniugano perfettamente con un forte progetto di sostenibilità ambientale, non perdendo ovviamente di vista le esigenze industriali e valorizzandone le risorse anche a vantaggio delle future generazioni dei sardi,” sostiene Scognamiglio.
Occorre anche “tenere conto del Piano energetico ambientale regionale della Sardegna e dell’impegno del nuovo governo regionale di considerare l’efficientamento energetico un obiettivo strategico,” precisa Sini.
Con tali premesse “l’obiettivo è possibile, soprattutto se si riescono a coinvolgere nella visione privati, enti locali, istituzioni regionali e cittadini“.