Le fragole della Val Venosta: un’irrinunciabile esplosione di vitamine e gusto

Le fragole della Val Venosta, dal colore rosso con sfumature chiaro scure, sono succose, dolci al palato e dal gusto intenso

MeteoWeb

Nel cuore della Val Venosta, in una piccola vallata dal nome Val Martello, nasce un concentrato unico di gusto e vitamine: le Fragole di Montagna Val Venosta.

In questo luogo vocato da generazioni alla produzione di piccoli frutti a bacca, che si estende per circa 30 kilometri sopra a Laces, situato tra i 900 e 1800 metri di quota, le fragole maturano lentamente, proprio in virtù del microclima unico nel suo genere, sviluppando le peculiari caratteristiche nutrizionali e organolettiche che le contraddistinguono.

Le fragole della Val Venosta, dal colore rosso con sfumature chiaro scure, sono succose, dolci al palato e dal gusto intenso. Un aroma complesso, frutto di un territorio che conta più di 360 varietà di erbe aromatiche, un clima unico e dell’expertise e dell’amore dei contadini venostani che sanno esattamente di cosa hanno bisogno questi piccoli tesori, per esprimere tutto il loro sapore. La bontà delle fragole è dunque frutto delle attenzioni e della cura ad essa riservate in ogni fase del ciclo produttivo, al fine di ottenere un prodotto di altissima qualità, controllato dal campo alla vendita.

Le fragole venostane sono dolci, ma al contempo ipocaloriche, fonti di fibre e sali minerali, sono facili da digerire. Eccellenti fonti di Vitamina C e Flavonoidi dalle proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti, le rosse regine dell’estate fanno gola ad adulti e bambini e sono il giusto compromesso tra dolcezza e leggerezza.

Disponibili da Giugno a Settembre le fragole Val Venosta accompagneranno la nostra estate: gustose da mangiare fresche e facilmente ricettabili.

Qualità e Bontà sono i valori che caratterizzano i prodotti ortofrutticoli della Val Venosta. Non solo mele dunque, ma prodotti stagionali d’alta montagna come verdure, ciliegie, albicocche e le stesse fragole della Val Martello. Eccellenza nell’eccellenza.