Giornata mondiale del donatore di sangue: un’occasione per ringraziare e sensibilizzare

Nella giornata di venerdi 14 giugno si celebrerà la Giornata mondiale del donatore di sangue: l'evento ricorda l'importanza del gesto e punta a sensibilizzare i giovani

MeteoWeb

Anche quest’anno, il 14 giugno, torna la Giornata mondiale del donatore di sangue, l’evento su impulso dell’OMS, celebrato in tutto come “World Blood Donor Day” serve a ringraziare i donatori volontari e non remunerati per il loro “dono salvavita“. Nonché far crescere la consapevolezza della necessità di donazioni di sangue regolari per assicurare la qualità, la sicurezza e la disponibilità del sangue e dei prodotti derivati per i pazienti che ne hanno bisogno.

In occasione della giornata il CNS (Centro Nazionale Sangue dell’ Istituto Superiore di Sanità) ha organizzato una campagna diretta alla sensibilizzazione dei giovani. Questa mattina la presentazione, al ministero della Salute, con la partecipazione del ministro della Salute Giulia Grillo, insieme al direttore generale del Centro Nazionale Sangue Giancarlo Maria Liumbruno e Paolo Monorchio, referente nazionale sangue CRI e portavoce CIVIS.