Incidente Venezia: rimangono sotto stretto monitoraggio le due turiste coinvolte

Le due turiste straniere coinvolte dello scontro tra la nave da crociera della Msc e il battello restano sotto stretta osservazione a causa dei gravi traumi riportati

MeteoWeb

Permangono ancora sotto stretto monitoraggio, all’Ospedale Civile di Venezia, le due pazienti straniere ricoverate dopo l’incidente nautico avvenuto ieri nella banchina di San Basilio.

Per la turista australiana, di 66 anni, prosegue l’osservazione per le conseguenze del trauma toracico-dorsale riportato a bordo del battello nel momento dell’impatto. Mentre la seconda turista neozelandese, 71 anni, ha inteso sottoporsi nell’ospedale lagunare alle cure necessarie per il trauma complesso subito alla spalla, per cui sarà necessario un intervento chirurgico. Scenario più rassicurante per le altre due turiste giunte in Pronto Soccorso, una donna statunitense e un’altra australiana, che sono state medicate per traumi minori e dimesse ieri, nella mattinata stessa dell’ incidente.