India, il monsone avanza: ha raggiunto il Mar Arabico centrale

L'avanzata del monsone dovrebbe rallentare nel corso della settimana per poi riprendere intorno al primo luglio

MeteoWeb

La società indiana di previsioni meteo Skymet ha reso noto che è iniziato un momento propizio per iniziare la semina nell’India centrale, meridionale e orientale, prima che inizi una nuova fase di siccità: l’avanzata del monsone dovrebbe rallentare nel corso della settimana per poi riprendere intorno al primo luglio, ha continuato a procedere negli ultimi 3-4 giorni e dovrebbe portare pioggia nelle prossime 48 ore.
Secondo il Dipartimento meteorologico indiano, il monsone ha raggiunto alcune parti del Mar Arabico centrale, del Konkan, la maggior parte del Maharashtra centrale e le regioni orientali del Marathwada e del Vidarbha, alcune zone del Madhya Pradesh e del Chhattisgarh, l’Uttar Pradesh e l’Uttarakhand.

Il monsone è un vento caldo, ciclico, che influenza il clima del subcontinente indiano: nella stagione delle piogge si concentra la percentuale più alta di precipitazioni di tutto l’anno, intorno al 70% del totale.