Intervento estremo in laparoscopia: asportata una massa di 3kg, primo caso in Italia

Nell'ospedale Engles Profili di Fabriano, uno dei primi casi in Italia di asportazione in laparoscopia di una massa di 3 kg e lunga più di 30 cm nell'addome

MeteoWeb
Un’intervento estremo quello eseguito all’ospedale Engles Profili di Fabriano, che ha visto l’asportazione in laparoscopia di una massa di 3 kg a una donna che soffriva, da anni, di problemi ai reni.
L’intervento è fra i primi in Italia che ha utilizzato questa tecnica chirurgica data la una massa di queste dimensioni. La donna operata, una 54enne di Fabriano, sta bene e attende ora il trapianto di rene. Ad eseguire l’asportazione, necessaria per il trattamento chirurgico della paziente, è stata l’equipe di Urologia diretta dal primario Behrouz Azizi. La massa estratta era lunga più di 30 cm e occupava gran parte dell’addome. Con un piccolo taglio è stato così possibile migliorare le condizioni di salute della donna che da tempo doveva ricorrere alla dialisi.
A Fabriano – riferisce il dottor Azizi – abbiamo eccellenze sia in campo medico che infermieristico e ottime attrezzature d’avanguardia. Come dimensione, peso e volume quello effettuato dalla mia equipe recentemente è uno dei primi casi, se non il primo, in Italia“.