Naufragio a Budapest: recuperato un altro corpo, 20 vittime e 8 dispersi

Il 29 maggio una barca da turismo è affondata a Budapest, dopo essersi scontrata con una nave da crociera sul Danubio

MeteoWeb

La polizia ungherese ha reso noto è stato recuperato il corpo di un altro turista sudcoreano, una donna, deceduta a causa dell’incidente del 29 maggio, quando una barca da turismo è affondata dopo essersi scontrata con una nave da crociera sul Danubio. Il numero di vittime confermate è salito a 20.
Il corpo della turista sudcoreana è stato ritrovato a Szazhalombatta, a circa 29 km a valle dal luogo dell’incidente a Budapest, all’altezza dell’edificio del Parlamento ungherese. Solo 7 persone, tutte sudcoreane, si sono salvate, mentre proseguono le ricerche dei dispersi, 7 turisti sudcoreani e il capitano ungherese dell’imbarcazione affondata.