Ondata di caldo africano anche in Alto Adige: +30°C al passo del Brennero

L'ondata di caldo africano anche in Alto Adige, dove la soglia dei +30°C è stata superata al passo del Brennero

MeteoWeb

L’ondata di caldo africano che sta colpendo gran parte d’Europa fa sentire i suoi effetti anche in Alto Adige, dove la soglia dei +30°C è stata superata al passo del Brennero, a Predoi in alta valle Aurina e a Dobbiaco.
A San Valentino alla Muta, a 1.500 metri di quota nei pressi del lago di Resia, sono stati misurati +30,2°C, un record che non ha precedenti dal 1956, cioè dall’inizio delle rilevazioni.
Secondo il meteorologo provinciale Dieter Peterlin, le temperature domani continueranno a salire. Non si esclude un nuovo record storico: quello attuale è di +40,1°C registrati l’11 agosto del 2003 a Termeno, mentre il record di giugno, +39,2°C, si è rilevato il 28 giugno 2005 a Merano.